Educash

Blog

COM’E’ COMPLICATO CAPIRE QUESTO FACEBOOK DELLA FINANZA

COM’E’ COMPLICATO CAPIRE QUESTO FACEBOOK DELLA FINANZA


L’incomprensibile pesantezza delle nostra centrale rischi.


Qualche tempo fa vi ho parlato di questa cosa curiosa del Facebook che usano le banche, o per usare la terminologia giusta vi ho parlato di CENTRALE RISCHI.

 

Ogni mese le nostre banche comunicano alle altre banche tutte le operazioni finanziarie che facciamo e soprattutto le avvisano se siamo o non siamo dei bravi clienti che sanno restituire i soldi ricevuti in prestito.

 

Abbiamo imparato insieme a richiedere gratuitamente la nostra copia della Centrale Rischi.

Ci siamo però accorti che non è facilmente leggibile e poi sono tante pagine, soprattutto se faccio la richiesta per un anno o più anni.

 

C’è bisogno di un aiuto.

 

Vi piacerebbe avere la vostra Centrale Rischi Banca d’Italia, rielaborata da un software specializzato, che vi evidenzi in modo facile le modalità di utilizzo delle vostre linee di affidamento, le pregiudiziali e/o le criticità rilevabili dagli operatori finanziari?

 

Lo strumento esiste.
Si chiama Be Cube Central Risks.
E’ un servizio offerto dall’associazione COFIP, di cui sono socio, attraverso il suo portale MYGDI, avvalendosi della collaborazione informatica della società CR Expert.
Be Cube Central Risks valuta la tua azienda sulla base degli stessi indici e protocolli utilizzati dal sistema creditizio.
Be Cube Central Risks calcola un primo indice di rischiosità sintetico dell’impresa, rappresentato da un semaforo (verde-giallo-rosso).
Le evidenze pregiudiziali vengono invece esposte in una griglia.

GRAFICI ANALITICI

Vengono quindi analizzati i grafici relativi alla rischiosità dell’impresa:
– “per forma tecnica”;
– “per intermediario finanziario segnalante”;
– delle garanzie

Quanto rischia la tua azienda per le garanzie rilasciate? Quale è la metrica di analisi dei sistemi automatizzati degli operatori creditizi?

 

Be Cube Central Risks e l’assistenza di un Consulente Finanziario Professionista aiutano l’imprenditore a:


– comprendere le logiche di una valutazione della propria impresa circa la rischiosità percepita attraverso la lettura dei dati relativi all’utilizzo delle linee di credito;
– Identificare sentieri di miglioramento nel migliore utilizzo delle linee di credito;
– Rivedere le forme tecniche per meglio adeguarle alle necessità dell’impresa;
– Verificare la reale sostenibilità del modello di business dell’impresa.

 

Interessante no?

 

Io sono un CFP, Consulente Finanziario Professionista, e quindi se volete approfondire questi argomenti contattatemi.

 

Gigi Turla – EDUCASH

 

Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×

Assistenza SMART

» Clicca sull'icona ed inizia a Chattare con lo SMART Assistance EDUCASH

× EDUCASH SMART Assistence