Educash

Parole del Bilancio

Educash: Crediti

I crediti rappresentano il diritto dell’imprenditore ad esigere una somma di denaro da clienti o da altri soggetti.
Li trovo all’interno del bilancio, nello Stato Patrimoniale, a SINISTRA, nell’ATTIVO, in DARE.
Il Codice Civile ce li elenca e li divide in due diverse posizioni:

1) nelle IMMOBILIZZAZIONI FINANZIARIE, troviamo i Crediti:

a – verso imprese controllate
b – verso imprese collegate
c – verso controllanti
d – verso imprese sottoposte al controllo delle controllanti
e – verso altri

 

2) nell’ATTIVO CIRCOLANTE, troviamo i Crediti:

  1. a) verso clienti
  2. b) verso imprese controllate
  3. c) verso imprese collegate
  4. d) verso controllanti
  5. e) verso imprese sottoposte al controllo delle controllanti
  6. f) tributari
  7. g) verso altri

Nell’attivo circolante ci sono crediti di origine “commerciale”, ovvero crediti legati ai ricavi realizzati dall’attività tipica aziendale; nelle immobilizzazioni ci sono invece crediti di natura “finanziaria”, che rappresentano gli investimenti finanziari dell’imprenditore o le somme che ha prestato.
I crediti vengono esposti in bilancio, secondo il valore di presumibile realizzo, cioè togliendo quelli che si pensa di non riuscire ad incassare.
I crediti rappresentano una voce di bilancio particolarmente significativa e da controllare periodicamente e con attenzione: se non stiamo attenti ad incassarli alle scadenze prestabilite, si rischia di lavorare per nulla. Oltre a lavorare, bisogna fatturare, ma soprattutto incassare i crediti!!!.
Controlli periodicamente i crediti che devi ancora incassare?

Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×

Assistenza SMART

» Clicca sull'icona ed inizia a Chattare con lo SMART Assistance EDUCASH

× EDUCASH SMART Assistence